I SALOTTI DELL'ESSERE 

Si propongono come spazi per la sensibilizzazione a temi e pratiche volte all'accudimento della parte più nobile che ci appartiene, quella che da sempre viene associata alla parola Essere. L'obiettivo è quello di aiutare a suggerirci la vita dell'animo umano più scevra possibile da tutte quelle infrastrutture e tutti quei condizionamenti che, volti alla costruzione di un'identità così come di un posto nelle "categorie" del mondo, hanno spesso il peso e la freddezza per schiacciare e spegnere il nucleo più vitale e saggio da cui comunque siamo originati.

"L'umiltà in sé non è altro 
che la vera conoscenza e coscienza di se stessi come si è"
(da anonimo, La Nube)

La vita ci chiama, ci trascina inevitabilmente nei suoi caotici ritmi e nelle sue infinite richieste. Questo fa parte della nostra condizione in quanto a esseri umani parti di una società e di una cultura, ma è importante poter accedere, tutte le volte che riusciamo a farlo pieni di motivazione e di cuore, in un luogo che sappia far scorrere un comunicare più profondo e più pulito, che ci appartiene prima di tutto. L'alternativa sembra essere un disperdersi inesorabile, una distrazione in massa, un sonno perpetuo, una vita non viva, un continuo spegnersi. Questi nostri appuntamenti vogliono dispiegare preziose matasse con l'aiuto di tutti coloro che vogliono parteciparvi, con la loro esperienza di vita e con le loro domande. Hanno lo scopo quindi di ricordare uno spazio dove si è votati al chiedersi delle cose, per avvicinarsi alla Domanda.

Lo scenario è sempre il fienile, il giardino e le valli intorno. Sono utilizzate pellicole e testi sempre volti alla riflessione su culture pratiche e temi derivanti dalle scuole per la ricerca interiore e lo sviluppo del potenziale umano, dalla mistica, dalla spiritualità e le religioni d'Occidente e Oriente.

Sono aperti a tutti ed è fondamentale prenotarsi, è richiesto un contributo con lo scopo di garantirne la continuità. 



I° APPUNTAMENTO
"Il rifugio del cuore"

II° APPUNTAMENTO
"Le Memorie Perdute"

III° APPUNTAMENTO
"Il Corpo e il Cosmo
nella visione Ildegardiana"

IV° APPUNTAMENTO
"Incontrare Sè
sulle orme di Gurdjieff"